Extraterrestri e segni dei tempi
Pubblicato il 27 Aprile 2023
Pubblicato il 27 Aprile 2023

Il 12 gennaio 2023 è stata pubblicata in YouTube l’intervista a Marco Marsili a cura di Isabella Pilenga di Facivilta Roma, nel corso della quale sono state affrontate diverse tematiche.

Marco ha raccontato come sono iniziate le sue esperienze con gli extraterrestri, il contatto con i quali continua ancora oggi anche grazie a Giorgio Bongiovanni: fin dal 2009 Marco è stato indirizzato a studiare in maniera approfondita i messaggi e gli insegnamenti che sono stati scritti dai fratelli tramite Eugenio Siragusa e Giorgio stesso.

Si è poi toccato il tema degli animali che si muovono in circolo, fenomeno strano ed inquietante perché gli animali, per compiere questi movimenti, smettono addirittura di mangiare, arrivando a morire, sono quindi soggetti a una forza che va oltre i loro istinti. Tutto ciò dipende dall’interazione tra le energie solari e le energie terrestri: il Sole ha infatti un’intelligenza, e in lui risiede la divinità.

In seguito è arrivato un messaggio su questo argomento, il quale viene definito in maniera esplicita come un segno premonitore di eventi naturali orientati dagli esseri superiori e necessari sia per il riequilibrio del pianeta Terra, sia per il risveglio dell’umanità, allo scopo di evitare un’ecatombe nucleare. Inoltre, l’animale che si lascia morire è destinato ad andare in una dimensione superiore, così come noi siamo destinati a diventare come i nostri fratelli dello spazio.

Passando al tema della depopolazione, Marco ha sollevato un’importantissima riflessione: se l’ecosistema terrestre fosse “sfruttato” in maniera adeguata, il nostro pianeta potrebbe ospitare decine di miliardi di individui, purtroppo però siamo distribuiti in maniera disomogenea e non tuteliamo affatto le risorse che la Terra ci offre, non dando loro la possibilità di rigenerarsi. Anzi, l’uomo, se ne avesse ancora di più a disposizione, le userebbe solo per continuare ad autodistruggersi.

Su Matrix, invece, è emerso come questa realtà ipnotica in cui siamo immersi abbia dietro di sé dei progetti ben precisi: infatti, coloro che determinano l’andamento delle cose sono menti raffinate, che sanno quello che fanno, conoscono e usano l’esoterismo, impiegando ad esempio frequenze ben precise che ipnotizzano la gente, oppure aggiungendo determinati additivi chimici ai cibi, rendendoli inquinanti. Come uscire da questa realtà? Semplicemente mettendo in pratica gli insegnamenti dei grandi civilizzatori che si sono incarnati sulla Terra nel corso del tempo, tra i quali Gesù Cristo, che ci ha offerto la redenzione immediata e l’amore incondizionato, con il quale si vince il male. A questo concetto si collega il fatto che bisogna saper interpretare le antiche scritture e gli antichi resoconti, altrimenti si rischia, come accaduto in passato, di usare male la tecnologia extraterrestre e di credere che sia verità ciò che in realtà non lo è, o lo è solo in parte.

Sull’esistenza di esseri che vampirizzano gli umani Marco ha osservato come essi esistano e vogliano farsi passare per i nostri fratelli maggiori dello spazio al fine di ingannare gli uomini, ma in realtà non corrispondano affatto a loro. Dall’altra parte, tuttavia, noi dobbiamo essere bravi a basarci sui fatti: ci sono poi i contattisti che ci portano le grandi verità dell’antico passato sul piano della logica attuale e la loro stessa iniziazione ci trasforma.

In seguito, si è affrontato il tema del new age, che recentemente ha assunto un’etichetta denigratoria: in realtà, è un’etichetta positiva, ma è troppo spesso associata nella sua accezione negativa ad una situazione in cui va tutto bene. Questo però è un grande inganno, perché impedisce alla società di mettersi in gioco nel sociale.

La conclusione dell’intervista è stata dedicata invece alla genetica G.N.A., cioè a quella genetica che porrà le basi della nuova società e con la quale, o si viene al mondo, o la si acquisisce dedicando la propria vita al bene del prossimo.

L’intervista si può riascoltare a questo link.

Con devozione,

Alice Bei

27 Aprile 2023

Seguici

Sostieni le nostre attività!

Potrebbe interessarti anche

Il vero Amore

Il vero Amore

Il vero amore consiste non nel soddisfare le esigenze, talvolta legittime, di noi stessi. Il vero amore non asseconda le nostre debolezze...