Pier Giorgio Caria intervista Jaime Maussan
Pubblicato il 12 Febbraio 2023
Pubblicato il 12 Febbraio 2023

In questa intervista esclusiva del ricercatore e documentarista Pier Giorgio Caria a Jaime Maussan, uno dei principali ricercatori e divulgatori della realtà Extraterrestre e delle scienze di confine, incontrato l’anno scorso nella cornice della sua incantevole casa in Messico, sono stati affrontati temi importantissimi che riguardano la visita Extraterrestre, le rivelazioni del Pentagono, l’esperienza di Giorgio Bongiovanni e altro ancora. A Natale del 2021 Maussan aveva intervistato Giorgio Bongiovanni in seguito ad una sanguinazione particolarmente dolorosa.

Riassumiamo brevemente gli argomenti commentati da Jaime Maussan.

L’attività UFO e la disclosure del Pentagono:

a partire dal 2020 è iniziata un’attività molto intensa del fenomeno degli oggetti volanti non identificati, con un numero crescente di oggetti sempre più vicini ed anche a bassa quota. Questi avvistamenti sembrano manifestare l’intenzione da parte dei visitatori di avviare un processo di comunicazione con i terrestri. Le recenti rivelazioni del pentagono hanno scoperchiato un pentolone in cui viene a galla la verità sulla apparente generosa concessione da parte dei vertici militari USA: bisognava divulgare qualcosa visto che il fenomeno non è più controllabile. I potenti si sono resi conto che era arrivato il momento di rivelare perché in caso di contatto massivo i popoli chiederanno conto delle informazioni possedute dai potenti e del relativo cover up.

Accettazione della Natura Extraterrestre dei velivoli avvistati dai militari:

Grazie alla legge di fine 2021 che regola tutti i protocolli di contatto per la ricerca sugli UFO, alcune voci del congresso americano stanno cominciando ad osare l’utilizzo della parola “extraterrestre”, concetto che in effetti si sta diffondendo più o meno gradatamente. Infatti diventa sempre più palese per tutti che il fenomeno non possa avere altra logica origine oltre a quella extraterrestre e che si stanno preparando le basi per un contatto di massa.

L’investigazione dell’esperienza di Giorgio Bongiovanni:

Maussan è il giornalista investigativo che ha studiato più da vicino e più profondamente il caso di Giorgio Bongiovanni ed ha sempre testimoniato essere un caso straordinario, assolutamente reale, seppur manifestatamente inspiegabile con la nostra razionalità. La motivazione del dolore che gli viene inflitto giornalmente è difficile da comprendere, ma egli ha accettato stoicamente ed eroicamente questo dolore, col fine di provare ad ispirare un cambiamento positivo nell’umanità.

Dobbiamo finalmente accettare che non siamo soli ed uno dei più importanti aspetti da realizzare è che possiamo comunicare con i nostri saggi fratelli cosmici. Dobbiamo accettare che segni importanti si stanno manifestando nel mondo e che annunciano un cambio straordinario sul pianeta Terra.

Pier Giorgio Caria

12 Febbraio 2023

Link video

qui trovi l’articolo originale

Seguici

Sostieni le nostre attività!

Potrebbe interessarti anche

UFO filmato a La Molina (Perù)

UFO filmato a La Molina (Perù)

Un singolare filmato realizzato in Perù dove si vede una formazione di sfere di luce ripresa da due testimoni da due diversi punti della città La...